“Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore e prese con sé la sua sposa.”  (Matteo 1,18-24).

Tutto é iniziato da una promessa: Maria promessa di Giuseppe, della casa di Davide.

É una promessa che si complica perché c’è un’altra promessa che irrompe nella vita di Maria. Maria si trova incinta per opera dello Spirito Santo.

Questo evento per Giuseppe è contro i precetti. Giuseppe ama Maria e vuole ripudiarla segretamente.

Ma Giuseppe sogna, sa sognare, si immerge in una realtà che va oltre. Si lascia ispirare da un angelo che gli annuncia la novità della presenza dello Spirito Santo. E quello che è incredibile è il sì di Giuseppe che contravviene a tutte le regole.

L’attesa del Signore nasce da una promessa. E da una promessa lo Spirito di D-o fa irruzione. Scombina i piani. Genera una vita, una vita che salva.

Gesù è l’Emmanuele, il Signore che salva., il Signore della vita salvata.