“Allora i giusti splenderanno come il sole nel regno del Padre loro. Chi ha orecchi, ascolti!” (Matteo 13,36-43).

La conclusione della parabola della zizzania pone alla nostra attenzione una verità di fede: i giusti splenderanno come il sole nel regno del Padre.

É la giustizia la chiave di lettura della parabola. E la giustizia trionfa sempre alla fine di tutto il percorso. Nonostante la cattiveria e il maligno che serpeggiano nel mondo, il Signore lascia spazio alla crescita del seme buono insieme a quello cattivo.

La prospettiva finale rimette in ordine tutte le cose. Chi ha tradito la fiducia non può avere aspettative di bene. Chi ha resistito contro tutte le avversità alla fine trova nel Signore il conforto e il riparo.

Non dobbiamo avere paura del nemico, come spesso ci fanno credere. Dobbiamo solo avere fiducia. C’è sempre nella vita umana una via al cambiamento che ci aiuta a scoprire il bene della vita.