{"total_effects_actions":0,"total_draw_time":0,"layers_used":0,"effects_tried":0,"total_draw_actions":0,"total_editor_actions":{"border":1,"frame":0,"mask":0,"lensflare":0,"clipart":0,"text":0,"square_fit":0,"shape_mask":0,"callout":0},"effects_applied":0,"uid":"E64592A2-EACA-479C-921D-373B1C78A849_1474918949748","width":500,"photos_added":0,"total_effects_time":0,"tools_used":{"tilt_shift":0,"resize":0,"adjust":0,"curves":0,"motion":0,"perspective":0,"clone":0,"crop":0,"enhance":0,"selection":0,"free_crop":0,"flip_rotate":0,"shape_crop":0,"stretch":0},"source":"editor","origin":"gallery","height":411,"subsource":"done_button","total_editor_time":132,"brushes_used":0}

“Gesù disse loro: “Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria e in casa sua”. E lì, a causa della loro incredulità, non fece molti prodigi.” (Matteo 13,54-58).

Gesù si è messo alla sequela di suo papà Giuseppe che gli ha insegnato il lavoro del falegname. Un lavoro particolarmente impegnativo. Il legno da modellare e da rendere adatto alle necessità quotidiane, richiede attenzione, precisione, cura.

Gesù ha accettato fino in fondo questa mestiere e forse lavorando il legno ha acquisito quell’esperienza di attenzione necessaria per meditare poi la Parola, per avere pazienza e attendere i tempi giusti.

L’Evangelo di oggi ci ricorda che Gesù, commentando le Scritture, ha chiesto ai suoi concittadini fedeltà e passione spirituale, così come avere cura di ogni lavoro a cui si è chiamati. Se ci sono queste caratteristiche il Signore ci accompagna.

E il lavoro è una palestra e un esercizio di fedeltà. Purtroppo capita (così come è successo a Nazareth) che la gente anziché interrogarsi sulla propria vita e su come diventare fedeli al Signore, si stupisca che Gesù sia uno di loro. Questa incredulità nasce dal fatto che non si riesce a cogliere la presenza del Signore a partire dalle piccole cose.

Articolo precedente30/04/2021 – S. Pio V e S. Giuseppe Benedetto Cottolengo
Articolo successivo01/05/2021 – S. Giuseppe lavoratore e S. Riccardo Pampuri