“Ed ecco, la stella, che avevano visto spuntare, li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dove si trovava il bambino. Al vedere la stella, provarono una gioia grandissima. Entrati nella casa, videro il bambino con Maria sua madre, si prostrarono e lo adorarono. Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra. Avvertiti in sogno di non tornare da Erode, per un’altra strada fecero ritorno al loro paese.” (Matteo 2,1-12).

Il racconto dei Magi ha sempre affascinato tutte le generazioni dei piccoli.  Di fronte al presepe i Magi sono sempre visti in cammino fino ad arrivare, nel giorno dell’Epifania, davanti alla mangiatoia.

Riletta in questa dimensione con gli occhi dei bambini la storia dei Magi contiene verità nascoste: la strada e la via che hanno percorso per incontrare il bambino Gesù, il Cristo, Figlio del D-o vivente è il cammino di incontra tra l’umanità e il Signore.

Qual è questa via, quali sono queste vienche hanno percorso ed indicato i Magi?

La prima è la via dei piccoli. I Magi hanno colto nella luce della stella la via che conduce ad un bambino speciale che è riconosciuto come re. Questo re si manifesta non nella grandezza ma nella gracilità, nella piccolezza di un bimbo appena nato.

La seconda via è quella dei popoli. I tre Magi si sono ritrovati insieme tutti e tre convinti che i loro popoli possono incontrarsi ed avere un’unica meta, riconoscendo la presenza del Signore.

La terza via è quella della pluralità. I tre Magi oltre ad essere provenienti da lontani paesi appartengono a culture e mondi diversi. La pluralità e la diversità sono doni per la crescita spirituale di tutti gli uomini, di tutte le generazioni.

La quarta via è quella dell’interiorità. Ogni persona, ogni comunità, deve trovare l’impegno per rifocillare le proprie forze ritrovando l’essenza di ciò che conta nella vita. I Magi hanno cercato. Noi siamo in ricerca del Signore che è presente in noi e nella nostra esistenza umana.

Tutto questo ci conduce a riscoprire che il mistero dei Magi è il mistero dell’umanità riconciliata che si accompagna alla fede nel Signore.

 

Articolo precedente05/01/2021 – Feria del Tempo di Natale
Articolo successivo06/01/2021 – Epifania del Signore