“Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti perseguitarono i profeti che furono prima di voi.” (Matteo 5,1-12).

Le Beatitudini pronunciate da Gesù e fedelmente dettate da Matteo evangelista sono il punto di luce fondamentale per capire come la presenza di D-o si dipana nella nostra vita.

Le Beatitudini sono uno scritto originale perché sono scritte dalla penna di D-o che le ha proclamate per dire la misericordia e l’amore donato a noi sue creature.

L’ultima Beatitudine è rivolta a noi quando saremo sopraffatti dalla sofferenza, dal dolore e dalla persecuzione. Sarà la Beatitudine della consolazione a renderci coraggiosi (2ª Corinzi 1,1-7).

Articolo precedente06/06/2021 – 2ª Domenica dopo Pentecoste
Articolo successivo07/06/2021 – Lunedì della 2ª Settimana dopo Pentecoste