Marco 13, 9b-13
«Quanto a voi, badate a voi stessi! Vi consegneranno ai sinedri, sarete percossi nelle sinagoghe e comparirete davanti a governatori e re per causa mia, per dare testimonianza a loro. Ma prima è necessario che il Vangelo sia proclamato a tutte le nazioni. E quando vi condurranno via per consegnarvi, non preoccupatevi prima di quello che dovrete dire, ma dite ciò che in quell’ora vi sarà ispirato: perché non siete voi a parlare, ma lo Spirito Santo. Il fratello farà morire il fratello, il padre il figlio, e i figli si alzeranno ad accusare i genitori e li uccideranno. Sarete odiati da tutti a causa del mio nome. Ma chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato».

Gesù non nasconde nulla ai discepoli di quello che gli aspetta per aver scelto di fare la Sua volontà.
Apparentemente sono solo conseguenze negative, ma alla fine Gesù assicura che saranno salvati.

I discepoli avevano scelto di fidarsi delle parole di Gesù, di credere nella salvezza che proclamava e questo gli è bastato per dire il loro SI’. Inoltre Gesù li rassicura, affermando che non dovranno preoccuparsi di come affrontare le conseguenze provocate dal seguirLo, perché lo Spirito Santo sarà con loro per guidarli nel vivere anche le difficoltà.

In tutta la Sacra Scrittura viene ricordato che non è facile seguire Gesù, eppure dei “pazzi” lo hanno fatto, anche se Lui ha chiaramente detto che sarebbero stati giudicati, perseguitati persino dalle persone più vicine a loro, i propri cari. Quante persone anche oggi nel 2021 non si lasciano scoraggiare dalle faticose conseguenze che può portare una scelta fatta in Cristo, ma piuttosto
vanno avanti perché hanno fede in Lui e in quello che promette!!

Penso a quando (e se) mi sono tirato indietro davanti a qualche passo che sentivo mi stava chiedendo il Signore. Come mi sono sentito dopo? Sollevato? Ho avuto rimorsi?
Ora invece penso a quando (e se) ho detto il mio SI’ al Signore. Come mi sono sentito? Ne è valsa la pena vincere le mie paure? In che modo posso “irrobustirmi” ed essere sempre più saldo nella fede?

Fa’ Signore che la Tua volontà
sia sempre più chiara verso me,
che il mio cuore si allarghi sempre più all’amore
Fa’ Signore che io abbia sempre bisogno di Te, in ogni istante..

(da “La Canzone di Luciano”)

Articolo precedente18/02/2021 – Giovedì dopo le Ceneri – Beato Giovanni da Fiesole, detto Angelico
Articolo successivo19/02/2021 – Venerdì dopo le Ceneri