Luca 12,1b-8
In quel tempo. Il Signore Gesù cominciò a dire anzitutto ai suoi discepoli: «Guardatevi bene dal lievito dei farisei, che è l’ipocrisia.

 

 

Non c’è nulla di nascosto che non sarà svelato, né di segreto che non sarà conosciuto. Quindi ciò che avrete detto nelle tenebre sarà udito in piena luce, e ciò che avrete detto all’orecchio nelle stanze più interne sarà annunciato dalle terrazze.

 

 

Dico a voi, amici miei: non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo e dopo questo non possono fare più nulla. Vi mostrerò invece di chi dovete aver paura: temete colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geènna. Sì, ve lo dico, temete costui.

Cinque passeri non si vendono forse per due soldi? Eppure nemmeno uno di essi è dimenticato davanti a Dio. Anche i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non abbiate paura: valete più di molti passeri!

 

 

Io vi dico: chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell’uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio».

 

Non c’è nulla di nascosto che non sarà svelato “
Il Vangelo di oggi ci fa riflettere.

I discepoli devono essere sinceri. Non devono avere paura della verità. Gesù li invita a condividere con gli altri gli insegnamenti che impararono da Lui.

I discepoli non possono custodirli per sé, ma devono diffonderli. I discepoli non devono avere paura di coloro che possono uccidere il corpo, ma non l’anima; al contrario, devono temere colui che può mandare in rovina corpo e anima.

Gesù assicura l’esito finale alla testimonianza dei discepoli fedeli. I discepoli non devono temere nulla e non si devono preoccupare della loro esistenza, ma devono affidarsi alle indicazioni del Padre che sorveglia su ogni cosa.

Gesù deve essere il nostro esempio. Lui parla in pubblico e non si nasconde, la verità che proclama la esprime apertamente ed è rivolta a tutti, nessuno escluso.

Donaci, Signore, di renderTi testimonianza con la nostra vita!

Articolo precedente19/06/2021 – Sabato della 11ª Settimana del Tempo Ordinario
Articolo successivo20/06/2021 – 12ª Domenica del Tempo Ordinario