“Io vi dico: così vi sarà gioia nel cielo per un solo peccatore che si converte, più che per novantanove giusti i quali non hanno bisogno di conversione.” (Luca 15,3-7).

#conversione #gioia #cura #incontro

Il messaggio che ci accompagna in questo giorno dedicato al Sacro Cuore di Gesù, ci aiuta a cogliere quanto importante sia per Gesù la vita di una persona.

Il paragone della pecora smarrita ci fa capire che non è questione di quantità ma di qualità del credere.

E anche se fosse il più piccolo, il più lontano, il più perduto essere della terra, il Signore, il Pastore, viene a cercarci. Non fa distinzione se uno è buono o cattivo. Viene incontro. D-o ama la vita.

Per questo dobbiamo prenderci cura di chi è più fragile, più lontano, più ai margini. Questo è il nostro compito di credenti.

Articolo precedente23/06/2022 – Giovedì della 2ª Settimana dopo Pentecoste
Articolo successivo24/06/2022 – Sacratissimo Cuore di Gesù