“Al contrario, quando offri un banchetto, invita poveri, storpi, zoppi, ciechi; e sarai beato perché non hanno da ricambiarti. Riceverai infatti la tua ricompensa alla risurrezione dei giusti».” (Luca 14,12-14)

#contraccambio #poveristorpiciechizoppi

L’esortazione di Gesù al capo dei farisei rappresenta il timbro finale della fede di credenti testimoni credibili.

Non saremo chiamati a vivere una fede ed una missione per noi stessi ma per gli altri. Saremo chiamati soprattutto ad accogliere, a prenderci cura di chi ha bisogno.

Al tempo di Gesù i bisognosi erano gli scartati dalla comunità e a loro veniva tolta la dignità. Oggi i poveri hanno altri volti ma il nostro compito è quello di ascoltarli, di aiutarli, di accoglierli, di prenderci cura della loro vita.

Articolo precedente31/10/2022 – Lunedì della 2ª Settimana dopo la Dedicazione
Articolo successivo01/11/2022 – Tutti i Santi